Una rondine non fa primavera ma un'ape si! Una rondine non fa primavera ma un'ape si! Carlo Taccari / www.FreakinART.com
BUONO 06 Maggio 2016

UNA RONDINE NON FA PRIMAVERA MA UN'APE SI

Vota questo articolo
(0 Voti)

Eccoci con un nuovo aggiornamento dall’apiario BUONO dove in questi giorni le api hanno ripreso instancabilmente le loro attività. D’altronde è arrivata la primavera con i suoi mille colori ed è impossibile resistere ad un bel volo dopo un inverno nel glomere!

api al lavoro sui telaini raccolgono miele BUONO

Le api di BUONO al lavoro su un telaino mentre raccolgono miele - © Carlo Taccari

Gestire bene il periodo primaverile è fondamentale per chi pratica apicoltura ed è importantissimo essere ben organizzati per non trovarsi a dover fare tutto di corsa o peggio rinunciare a qualcosa.

Il primo passo nella primavera è stato quello di far visita alle nostre piccole amiche per capire se e in che stato le nostre famiglie avessero superato la stagione invernale. All’inizio dell’anno, quando abbiamo popolato i nostri 20BUONI alveari, la stagione secca non ha particolarmente favorito le api nel prepararsi all’inverno ed eravamo pronti ad ogni possibile scenario.

buoni apicoltori controllano le arnie

Gli apicoltori BUONI al controllo delle arnie dopo il risveglio primaverile - © Carlo Taccari

api bottinatrici in volo mentre rientrano a casa

Api bottinatrici in volo di rientro verso l'arnia di BUONO dedicata a Jane Goodall - © Carlo Taccari

Ed è così che con le dita incrociate siamo andati a trovarle e c’è da dire che la situazione generale è stata molto positiva, tanto che abbiamo deciso di mettere sulle famiglie più numerose alcuni melari. Tuttavia mentre alcune arnie sono sembrate essere affollate come metropoli all’ora di punta, e a giudicare dal traffico aereo metropoli molto indaffarate ed operose, un paio di famiglie devono aver avuto qualche difficoltà durante l’inverno e sembrano essere rimaste senza la loro regina. Proprio a queste stiamo dedicando maggiore attenzione in questi giorni cercando di recuperarle mettendogli a disposizione qualche dolce candito. Adesso aspettiamo sperando nella loro collaborazione.

 

 

controllo primaverile delle arnie

James ci mostra l'ottimo stato di salute delle famiglie - © Carlo Taccari

La primavera non è solo controlli ma anche nuove installazioni! Per questo nelle settimane passate abbiamo fatto spazio in apiario costruendo delle nuove panche e ci siamo dedicati al montaggio delle nuove arnie per la gioia dei nostri vicini. Ormai la costruzione delle arnie sta diventando una festa e un’ occasione unica per staccare la spina dal quotidiano e stare insieme.

il panorama delle arnie di buono

le arnie di BUONO si godono il panorama nell'Oasi di Castel di Guido - © Carlo Taccari

Come l’anno precedente abbiamo realizzato nuovi disegni dedicati a grandi scienziati che con le loro ricerche hanno reso il mondo quello che noi conosciamo.

Sostenere la ricerca è un passo fondamentale per comprendere meglio e risolvere i problemi delle api.

apicoltori al lavoro sulle arnie di buono

Controlli e pulizia di routine presso l'apiario BUONO all'inizio della primavera - © Carlo Taccari

Da quest’anno saremo anche più preparati: di fronte a possibili sciamature abbiamo infatti a nostra disposizione un bel portasciami che siamo sicuri farà venire voglia ad eventuali famiglie di trasferircisi in pianta stabile.

Per vedere le nuove arnie bastarà pazientare solo un altro po'. Anche se chi ci segue e ci conosce potrebbe già notare qualche novità.

le arnie di buono in attivita

L'arnia dei #20BUONI dedicata a Wegener gode di ottima salute - © Carlo Taccari

le api lavorano alacremente

Le api nutrici si prendono cura del futuro della colonia nutrendo le nuove generazioni - © Carlo Taccari

E tu? Hai notato qualcosa?

 

Arnia Buono

Risparmia con BUONO!

Sei nel Lazio e vuoi abbassare i costi della tua attività? Entra a far parte del gruppo d'acquisto dedicato alle arnie e alle famiglie di api.

captcha 

 

 

LOGO BUONO

Resta aggiornato sui nuovi contenuti!

Unisciti a +1000 persone che stanno scoprendo qualcosa di BUONO!
Iscriversi è gratuito, cancellarsi.. anche. Prova!

captcha 


Letto 2110 volte
Ultima modifica il 26 Aprile 2017
James Marchetti

Nato a Londra nel 1979, ha lavorato come Guida naturalistica e come Operatore Didattico scientifico. Attualmente prosegue gli studi in Scienze Naturali all'Università Sapienza di Roma e lavora presso un liceo privato dove insegna Biology e Geography in lingua inglese. Apicoltore da oltre tre anni, si occupa per “BUONO” della gestione dell'apiario.